Algor Cards

Concept map and summary Guerra dei Cent'Anni

Concept Map

Algorino

Edit available

Open in Editor

La Guerra dei Cent'Anni fu un conflitto cruciale che segnò profondamente la storia europea. Attriti nobiliari, crisi agricole e demografiche, e l'ascesa di nuovi ceti sociali e tecnologie militari, come l'arco lungo e i cannoni, ridefinirono il panorama politico e sociale. Le ripercussioni furono vaste, dalla crisi della Chiesa all'evoluzione delle monarchie nazionali.

Le premesse: attriti nobiliari e società

La Guerra dei Cent’Anni arrivò a coronamento di un lungo periodo di attriti tra nobiltà francese e inglese. Da un lato la monarchia inglese era formalmente sottoposta a quella francese dai tempi di Guglielmo il Conquistatore; dall’altro però gran parte del territorio francese era controllato da potenti feudatari britannici, creando un contrasto tra potere politico e territoriale. La società inoltre era immersa in numerose crisi ormai dal X secolo: l’agricoltura di sussistenza era in contrapposizione con l'aumento demografico e le carestie.

Le cause

La morte di re Luigi X lasciò la Francia senza un erede al trono, le élite francese consegnò il trono al fratello di Luigi X, Filippo V. I successivi re morirono però a breve distanza, fino ad arrivare alla contesa dinastica tra re Edoardo III d’Inghilterra, detto “il Bello” e Carlo di Valois, che divenne re Filippo VI. I rapporti tra i due sovrani furono da subito tesi, soprattutto a causa del sostegno francese alla monarchia scozzese. L’Alud Alliance, ovvero l’alleanza franco-scozzese, toccava direttamente la sicurezza inglese, creando una minaccia militare ostile interna alla Gran Bretagna. Questa dinamica venne vista da Edoardo III come un motivo valido per l’inizio di una guerra. La questione della Guienna Un ruolo centrale venne giocato anche dall’aspetto geopolitico, soprattutto in riferimento alla “questione della Guienna”. La regione sud-occidentale della Francia era sotto controllo inglese dal 1259, con conseguenti attriti: - i tribunali francesi avevano diritto di ricorso sugli affari della Guienna; - venne costruita nel territorio inglese una fortificazione da parte di Carlo IV di Francia; - ci furono scontri alimentati dalle dinamiche feudali. Stanco delle mancanze di rispetto da parte di Edoardo III, Filippo VI decise di confiscare l’intera regione nel maggio 1337, incrinando definitivamente i rapporti tra le due potenze.

Show More

Want to create maps from your material?

Enter text, upload a photo, or audio to Algor. In a few seconds, Algorino will transform it into a conceptual map, summary, and much more!

Learn with Algor Education flashcards

Click on each card to learn more about the topic

00

Relazione tra monarchia inglese e francese pre-Guerra dei Cent'Anni

Monarchia inglese formalmente vassalla di quella francese, ma controllava vasti territori in Francia.

01

Contrasto potere politico vs territoriale

Feudatari britannici possedevano terre in Francia, creando tensione tra le due corone.

02

Crisi agricola e demografica nel X secolo

Aumento popolazione e carestie mettono in difficoltà l'agricoltura di sussistenza.

Q&A

Here's a list of frequently asked questions on this topic

Can't find what you were looking for?

Search for a topic by entering a phrase or keyword

Feedback

What do you think about us?

Your name

Your email

Message